-
-
1,198 m
280 m
0
7.3
15
29.31 km

浏览次数: 11次 , 下载次数: 0次

邻近 Monasterolo del Castello, Lombardia (Italia)

Giro panoramico sulle alture comprese tra il Sebino ed il Lago d'Endine. Con partenza da Monasterolo del Castello trasferimento a Solto Collina costeggiando il Lago d'Endine e salendo in progressione fino all'abitato di Fonteno aggirando i versanti del Monte Boario con splendide vedute del Lago d'Iseo, delle Prealpi Bresciane e della Val Camonica.
Dal paese si risale la Valle di Fonteno tenendo il versante orografico destro seguendo il sentiero 568. Nella sua parte iniziale il sentiero è una careggiabile in asfalto fino al ponte sul Torrente Valle di San Faustino; dopo il ponte la strada s'impenna con pendenze che si fanno severe su fondo bitumato. All'ultima cascina la strada ritorna alla sua condizione originaria di sentiero che prosegue la risalita del versante del Monte Creò attraverso boschi cedui e con tratti molto impegnativi con MTB a spinta e/o spalla.
Guadagnato il crinale, il sentiero di cresta segue la dorsale fino alla vetta del Monte Creò interamente occupata da installazioni RAI. La fitta vegetazione impedisce purtroppo la vista del lago sottostante.
Dal Creò si inizia quindi una lunga traversata delle dorsali montuose per ritornare in direzione della Val Cavallina. Si guadagnano una serie di piccole cime fra cui la Punta del Bet, il Monte Pendola, il Colle Cargadura e la Cima Campidelli, il tutto per raggiungere il Colletto dove si può iniziare la discesa nella Valle di Monasterolo.
La discesa è inizialmente facile e scorrevole su agro-silvo-pastorale a servizio di alcune cascine; ma dopo un ampio tornante a sinistra si innesta il sentiero 612 che scende a picco nel fondovalle su fondo estremamente smosso, sassoso ed umido in quanto si costeggia l'alveo del Torrente Torrezzo fino a raggiungere i resti di una frana di sassi dove il sentiero risulta di difficile individuazione.
Proseguendo si raggiunge la chiesina della Madonna del Gerù dove inizia una carreggiabile che ci conduce velocemente a Monasterolo a chiusura del giro.
Per la dura salita alla vetta del Creò sul 568 e per la dura discesa sul 612 il percorso viene classificato "impegnativo".

评论

    You can or this trail